Servizio Civile


Il servizio civile nazionale proposto dall’UNPLI ( Unione Nazionale Pro Loco Italiane ) è un’esperienza rivolta ai ragazzi dai 18 ai 28 anni, che si propone come un’opportunità rivolta a quei giovani che vogliono dedicare un anno della propria vita al servizio della comunità, con la possibilità di formarsi, acquisire conoscenze ed esperienze che permettano di maturare la propria coscienza civica.
Il servizio civile nacque in alternativa al servizio di leva, quindi tra le varie finalità troviamo: la difesa della patria attraverso strumenti non militari,la formazione e educazione civica dei ragazzi, la solidarietà sociale, la valorizzazione del territorio e la salvaguardia del patrimonio artistico – culturale.
Ogni anno fa da sfondo un determinato progetto, che vede partecipare i ragazzi in maniera attiva con lo svolgimento di attività di carattere sociale e culturale, attraverso la partecipazione e la cooperazione di Stato, enti e volontari; ciò permette anche ai ragazzi un primo approccio col mondo del lavoro.
Il progetto di quest’anno, dal titolo “Dalla piana messapica alle trincee della Grande Guerra”, coinvolge tutti i comuni della provincia di Taranto e Brindisi che, come altri, hanno vissuto la vicenda della Prima Guerra Mondiale. I volontari del servizio civile sono quindi impegnati nel recupero di materiale storico, fotografico, ricerca di testimonianze e quant’altro, per cercare di ricostruire gli avvenimenti e le storie dei vari soldati, che da questi piccoli comuni partirono per il fronte, lasciando mogli e figli.
In occasione del centenario della Grande Guerra, l’obiettivo è quello di creare un archivio di conoscenze, sia scritto che multimediale, che permetta alle nuove generazioni di conoscere le vicende che hanno sconvolto i nostri paesi in quegli anni.